NO PANIC!

Posted on luglio 29, 2012 di


Il Corriere della Sera online apre uno “sportelloantipanico” per dare consigli a cittadini risparmiatori. Creando panico, che fa gioco -tra l’altro- agli speculatori.

Forse le domande giuste da porsi e da porre non sono se sia meglio comprare oro, vendere euro, aprire conti in dollari, smobilitare gli investimenti finanziari per buttarsi sul petrolio o che altro.

Chiediamoci piuttosto cosa fare per riappropriarci subito della Politica, con la P maiuscola, che pare ormai scomparsa da molto tempo dalle nostre lande. Le sfide che finanza e speculazione pongono oggi ai governi nazionali e all’Europa sono sfide nuove, a cui non possiamo continuare a rispondere con strumenti vecchi. Per questo servono politici in grado di pensare e proporre immediatamente soluzioni nuove, innovative, post-ideologiche.

Uscire quindi dalle sterili diatribe (centro)destra / (centro)sinistra e aprire un confronto concreto e “ispirato” non su temi socio economici legati al secolo che fu, molti già superati nel resto del mondo avanzato, ma sul nuovo cammino comune da intraprendereche per allontanarci dal baratro.

Un nuovo linguaggio e una nuova “vision” politica sono necessari, oggi più che mai, per svecchiare il Paese ed eliminare categorie politiche ormai morte e sepolte.

Posted in: #HomoOeconomicus