LA DOMANDA/PROVOCAZIONE DEL GIORNO: CHI E’ DAVVERO L’IRRESPONSABILE?

Posted on febbraio 28, 2013 di


BEM3ZxfCcAAqFLg (1)
Su Grillo ho già scritto alcuni post in tempi non sospetti ed ho scritto spesso sul mio canale twitter ABATE FARIA (@paolotjti) e su quello de IL CONTAGIO (@conflittogen)
Potete leggerne qui alcuni.
Ho sempre detto e premesso che, secondo me, ci sono molti vuoti nella strutturazione politica ed organizzativa grillina.
Peraltro, su alcune cose io non sono per nulla d’accordo.
Tuttavia, senza voler fare discorsi politologici-culturali-politici, forse continua a sfuggire ai più ciò che vuole fare Grillo.Sono seriamente preoccupato, amici.
In passato consigliavo i nostri giovani, dicendo di lasciare questo paese.
Al di là di quanto scrivono i media sussidiati, la situazione è grave.
Le condizioni economiche del paese sono deprimenti e ci aspettano tempi durissimi (altro che essere fuori dal tunnel come ha detto Monti per un anno e tutti i cialtroni che hanno ripetuto queste balle)
Le condizioni politico-istituzionali sono al limite della tenuta democratica.
Faccio una provocazione: chi è il vero irresponsabile ed artefice della paralisi politica prodotta?
E’ Grillo irresponsabile o Bersani che ha fatto fuori l’unico che poteva vincere le elezioni (Renzi) preferendo tenersi il partito fatto dalle solite mummie?
E’ Grillo che ha portato alla ingovernabilità o Monti che, dopo aver contribuito a distruggere la nostra economia, ha fatto una operazione politica senza senso e fallimentare, producendo, di fatto con la sua irrilevanza al senato, l’attuale stallo? (noi del Contagio lo abbiamo sempre detto)
E’ Grillo che ha condotto alla paralisi o Vendola che si è suicidato politicamente quando poteva garantire con una operazione da “Syriza italiana” i voti che mancano allo “smacchiatore di giaguari”, condannandosi alla minorità politica?
E’ Grillo responsabile della incapacità dimostrata in questi anni da Berlusconi, Bersani,Casini, Fini di riformare il sistema, partendo, ad esempio, dalla legge elettorale?!!
Grillo è giusto ed inevitabile che alzi la posta.
Cosa dovrebbe fare?
Si puo’ chiedere responsabilità a tutti ma, forse, servirebbe autocritica seria da parte degli “irresponsabili” prima citati.
Bersani dovrebbe:
a) dimettersi;
b) chiedere scusa ai propri elettori;
c) chiedere scusa al paese per aver appoggiato le politiche fallimentari di Monti.
Vendola idem.
Berlusconi dovrebbe fare un passo indietro.
Monti, semplicemente, dovrebbe levarsi dalle palle, perchè ha combinato solo guai, altro che salvare il Paese.
Fini lo abbiamo costretto a tornare a Montecarlo…peccato per Casini…(avevamo aderito alla campagna #Montiunderten)
A quel punto sarebbe lecito e giusto chiedere a Grillo di assumersi le sue responsabilità dinanzi al Paese, certo.
Dunque la domanda di oggi è: chi è davvero irresponsabile e “colpevole” della attuale ingovernabilità?
resizer
_____________________
ps:Cosa credete che Napolitano vada a fare a Berlino?
e Draghi?
O sarà inciucio pd-pdl (per il bene del paese e con senso di responsabilità…mi vien da ridere) o si torna ad elezioni.
Visto che i due B. (Bersani e Belusconi) verrebbero spazzati via da Renzi, hanno tutto l’interesse ad inciuciare.
Confindustria parla chiaro con Giorgio Squinzi e archivia Grillo: “Con sue proposte diventeremmo un Paese tra l’agreste e il bucolico” (se poi ogni tanto anche loro facessero autocritica non sarebbe male)
Nel frattempo i mercati faranno quello che devono…
e arrivano notizie come queste su possibili attentati: La relazione degli 007 al Parlamento: «La minaccia anarco-insurrezionalista può produrre attentati spettacolari»
Chi vuol capire, capisca.
Una minaccia o una promessa?
ps2: penso che chi in questi giorni accarezzi l’idea di Giuliano Amato come Premier o Presidente della Repubblica sia altrettanto irresponsabile.
Poi non meravigliatevi se Grillo arriverà al 50%…