Bersani: “Vi rendo avvertiti..vi faccio avvertiti” Quando la forma è sostanza..

Posted on marzo 28, 2013 di


Comunque la si veda, mettere in streaming le consultazioni per formare il nuovo governo è un fatto senza precedenti.

I cittadini, per la prima volta, hanno potuto rendersi in parte conto di come funzionano le cose, entrando idealmente nei “palazzi del potere”.

Ognuno ne dia il giudizio che vuole.

E’ chiaro che si tratta di una vittoria politica del M5s.

Politicamente Bersani ha sbagliato ad inseguire chi gli ha sempre detto che non gli avrebbe votato la fiducia.

Fossi stato il suo consigliere, l’avrei dissuaso sia dal seguire Grillo sia dall’usare strumenti che non sa maneggiare…

Il segretario del Pd ha spesso attaccato Grillo.

Solo due esempi, facilmente ritrovabili su youtube: “Grillo ha sdoganato evasori e mafiosi” (30.04.12); “fascista” (25-08-2012)…

Mi domando: come si fa a chiedere, quasi pretendere, l’appoggio?

Dal video che vi posto sulle consultazioni emerge la solita incapacità di Bersani di comunicare.

Notate la postura del segretario Pd, il suo tono, le parole “mangiate-biascicate-borbottate”

Bersani non ha mai brillato per la sua comunicazione verbale/non verbale/paraverbale…

Va beh…

Chiude in bellezza, però, regalandoci una vera perla da incorniciare:

Minuto 22: “vi rendo avvertiti…vi faccio avvertiti..”

Ma come cazzo parla?

La domanda sorge spontanea: ma se vai in streaming, ce la puoi fare a parlare forte e chiaro per una volta?

Messo il tag: , ,
Posted in: #HomoOeconomicus