Browsing All Posts published on »maggio, 2013«

Ricordare le sardine

maggio 28, 2013 di

Commenti disabilitati su Ricordare le sardine

Era il 1994. D’Alema, Buttiglione, Bossi, in un pasto frugale a base di sardine e pane in cassetta, decisero il Ribaltone del 1994: Berlusconi andò a casa. Per molti che leggono questo blog, forse, l’episodio è sconosciuto o comunque conta poco rispetto a quello che seguì e a quello che stiamo vivendo. Chi scrive è […]

Dati Regionali 2012 shock: residuo fiscale regione per regione (Nord:saldo attivo per 95 mld..Per la Lombardia 56,5 mld..)

maggio 27, 2013 di

Commenti disabilitati su Dati Regionali 2012 shock: residuo fiscale regione per regione (Nord:saldo attivo per 95 mld..Per la Lombardia 56,5 mld..)

   Fonte: http://www.scenarieconomici.it/ Un post che non ha bisogno di molti commenti, scritto da GPG Imperatrice. Il residuo fiscale è la differenza tra tutte le entrate – fiscali e di altra natura – che le amministrazioni pubbliche prelevano dal territorio e le risorse che vengono spese in quello stesso territorio e permette di capire le […]

I (pessimi) numeri del welfare e dei diritti

maggio 27, 2013 di

Commenti disabilitati su I (pessimi) numeri del welfare e dei diritti

Continuiamo la nostra analisi sui numeri del welfare che avevamo già trattato in questi post: http://ilcontagio.org/2013/04/17/moriremo-di-pensioni/ http://ilcontagio.org/2013/05/22/un-welfare-che-sa-scegliere-eccome/ Oggi facciamo riferimento all’articolo di Cristiano Gori uscito sul Sole240re: WELFARE SOCIALE, I NUMERI DEL DECLINO Ecco alcuni numeri riportati da Gori: 20% Le famiglie di bambini ammessi all’asilo nido che rinunciano, perlopiù perché non sono in grado di […]

L’Economist lancia l’allarme: la crisi dell’euro non è finita.I leader europei si dirigono verso un baratro

maggio 24, 2013 di

Commenti disabilitati su L’Economist lancia l’allarme: la crisi dell’euro non è finita.I leader europei si dirigono verso un baratro

  Altro pesante editoriale da parte dell’Economist sulla gestione della crisi da parte dei nostri leaders europei, in preda ad un totale immobilismo, affetti da cronica letargia, indecisi a tutto, procedono come sonnambuli dirigendosi verso un burrone… Per questo nel mio post di ieri mi stropicciavo gli occhi vedendo alcuni titoli di giornali che esaltavano Letta per esser riuscito […]

Finocchiaro una donna davvero onorevole (che ama così tanto gli statuti da non rispettare quello del Pd)

maggio 24, 2013 di

Commenti disabilitati su Finocchiaro una donna davvero onorevole (che ama così tanto gli statuti da non rispettare quello del Pd)

Non ho mai provato alcuna simpatia per la signora Finocchiaro. L’ho sempre trovata altezzosa, superba, sprezzante,scorbutica, antipatica. L’ho sempre vista così “poco donna” e femminile (ancor meno di Rosy Bindi) ed è quasi incapace di sorridere. Ho trovato alcune sue uscite di pessimo gusto,  quando ad esempio offese le “bidelle”, ma anche quando ha dato […]

Lasciate ogni speranza,voi ch’ entrate: l’Italia è (quasi) finita!

maggio 23, 2013 di

Commenti disabilitati su Lasciate ogni speranza,voi ch’ entrate: l’Italia è (quasi) finita!

Due-tre anni fa, vedendo gli effetti di questa crisi economica, avanzavo alcune analisi con mio padre e con pochi colleghi al lavoro. Dinanzi alla loro incredulità ed opposizione, scuotevo la testa. Ma decisi di proseguire, anche supportato dalla lettura di alcuni blog (tipo www.ilgrandebluff.info) Usando anche parole forti cercai di svegliare dal torpore coloro che si ostinavano a ripetermi […]

Un welfare che sa scegliere eccome

maggio 22, 2013 di

Commenti disabilitati su Un welfare che sa scegliere eccome

Su lavoce.info ieri ho letto un interessante articolo di analisi del nostro sistema di welfare e di sua comparazione con altri sistemi europei, a cura di Anna Bonanomi, Giovanni Fosti, Elisabetta Notarnicola, Stefano Tasselli. Ecco l’articolo: UN WELFARE CHE NON SA SCEGLIERE L’Italia spende meno degli altri paesi per il welfare, in più creando rilevanti […]