I MIEI DIECI TWEET A RENZI

Posted on aprile 24, 2014 di


La cattiva strada

Immagine

Il nostro presidente è giovane, corre veloce e si affida a Twitter per presentare il decreto legge che eroga i famosi 80 € al mese a color che ne guadagnano 1500. Con dieci tweet dice quello che gli italiani vogliono sentirsi dire e promettere, non usando neppure tutti i 140 caratteri che la piattaforma del social network prevede. Si è certamente evoluto rispetto a papà Silvio, che con quattro battute tramite le reti di famiglia (ma non solo) faceva sognare agli italiani un domani più roseo. Pazienza se poi la situazione peggiorava, la gente alle urne si sarebbe ricordata dell’abolizione dell’IMU ed ancor prima dell’ICI (quando rischiò di strappare la vittoria a Prodi, rendendo l’ingovernabilità a sinistra un problema a breve insormontabile). E così credo succederà alle prossime europee per Renzi ed il PD. Mille promesse perdute in cambio di una realizzata (senza contare i risvolti negativi del caso) et…

View original post 556 altre parole

Posted in: #NuovaResistenza