Nell’Italia dei vecchi, fare figli è un lusso (o conduce alla povertà). I miei se ne andranno

Posted on maggio 5, 2014 di


Io ne so qualcosa, avendo due figli piccoli…
Per questo trovo offensivo quanto ha detto la signorina Picierno…
Forse facendo la dieta che propone una famiglia di 4 persone puo’ vivere con 40 euro a settimana.
Ma questi signori sanno cosa costa un asilo a Milano?
Io per un solo figlio pagavo 470 euro al mese.
Oggi, avendone 2, pago 300 euro mensili.
Ovviamente, tutto escluso (pannolini, carta igienica, bicchieri di plastica, tovaglioli, gite, etc, etc)
Sapete cosa costa una fettina di pesce spada al supermercato per due bimbi?
E creme, pannolini, salviettine….
E sapete quanto si ammalano i bambini?
Sapete cosa costano le medicine?
E sapete che, visto che il SSN fa sempre più cagare, talvolta ti devi prendere la pediatra privata? (100 euro in nero…)
Questi signori, che comprano voti di poveracci ad 80 euro, sanno di cosa parlano?
Conoscono la vita dei loro sudditi?

picierno.jpg

Io ho fatto spesso questi calcoli.
Avere un figlio è quasi come avere un mutuo.
Io senza figli avrei una vita agiata.
Con i miei due piccoli, innegabilmente, dal punto di vista economico, mi "sono impoverito".
Chiaro: i figli non sono un diritto e sono anche cazzi tuoi se li metti al mondo….
Ma un paese che non aiuta un minimo le famiglie, i giovani, QUALE FUTURO PUO’ AVERE?
Nessuno.
E la cosa più ridicola è che questo accade in Italia, paese cattolicissimo e con Vaticano e con partiti pseudocattolici… Per la famiglia e i bambini NON SI FA UN BENEMERITO CAZZO.
NULLA.
In Francia hai diverse agevolazioni.
Ti rimborsano persino la baby sitter (per agevolare il lavoro delle donne)
Nel Nord Europa, beh, lasciamo stare…

In Italia?
Tutto affidato ai nonni.
I nonni provvedono a pagare l’asilo, fanno i baby sitters, danno la paghetta ai nipoti (ma pure ai figli!), fanno la spesa, portano in vacanza i nipoti (ma, ormai, pure i genitori) etc, etc

Un paese vecchio, di vecchi, per i vecchi.

Ora: poichè, in teoria, questi bambini (sui quali già grava un debito pubblico mostruoso che si ritroveranno in eredità e un futuro carico di incertezze…) dovrebbero essere il futuro del Paese e contribuire, lavorando, a pagare servizi e pensioni ai tanti anziani che abbiamo (magari, proprio per questo, con stipendi da fame) SAREBBE LECITO PER UNA FAMIGLIA ASPETTARSI QUALCOSA DA QUESTO STATO FALLITO?
Lo sarebbe ancor più, pagando tasse da paesi nordici per avere servizi sempre più scadenti?

Io la scelta l’ho già fatta da tempo.
Mi faccio il culo nella vita solo perchè i miei figli mollino quanto prima questo paese di m…
Non permetterà loro di illudersi di cambiare questa Italia vecchia e fallita.

ps:
Lo dicevo a mia moglie questa settimana.
Una volta vedevi mamme spingere i passeggini, oggi vedi solo vecchi (peraltro sempre più insofferenti verso i bambini)
ANEDDOTO:
Ero in passeggiata, mio figlio giocava a calcio con altri bambini.
Hanno colpita una signora anziana.
Si sono precipitati a chiedere scusa.
Non è servito.
Alzando il pugno li ha minacciati di "ammazzarli".
Il marito voleva chiamare i carabinieri.
Fate un po’ voi.
Io sono intervenuto e li ho zittiti.

fonte: http://www.ilgrandebluff.info

In Italia ormai il Lusso è avere un secondo figlio: speriamo non tassino pure questo…: speriamo non tassino pure questo…

CENSIS: …basta un secondo figlio perché il 20,6% delle famiglie italiane finiscano sotto la soglia di povertà, il terzo figlio porta addirittura il 32,3% su quella soglia…

Sono dati devastanti…
Un Paese di vecchi con una dinamica demografica già deleteria e che non può nemmeno più permettersi di fare un secondo figlio, NON HA FUTURO.
Speriamo che a Befera&soci non venga in mente d’inserire nel redditometro/spesometro pure dal 2° figlio in su…;-)
Anche se in effetti sono già stati capaci d’inserire nei parametri per venirti a mazziareun sacco di "spese" dedicate ai figli…

Come spesso accade,
nel mio Blog anticipai già tempo fa questa tendenza:
Ormai in questa Italia fare tre o più figli è uno Status Symbol oppure un segno d’incoscienza

…..Fare tre o più figli in questa Italia ormai è diventato un LUSSO…
uno STATUS SYMBOL più che avere una o due Porsche…….


Se lo possono permettere i ricchi e chi appartiene a qualche "Casta"…;-) Chi invece NON può (più) permettersi questo LUSSO è inutile che poi si lamenti che non ce la fa…

Penso a quei bei servizi TV da fiction-Talk Show che mettono in scenavecchi copioni ma che ancora fanno presa sul pubblico.
S’intervistano gli Operai delle aziende in crisi e si sbatte sullo schermo la loro disperazione.
Ci raccontano di avere tre o quattro figli di mantenere….il mutuo della casa da pagare, le rate dell’auto e della TV (e nel frattempo magari gli squilla uno smartphone rigorosamente da 500 euro)
La frase tipica che fa da leit-motiv è "non ce facciamo più a tirare avanti…e se ci mettono in cassa o ci licenziano….".
Ma io mi chiedo: ma dove cavolo pensano di vivere queste persone?
A Hong Kong? A Singapore? In Australia? In Brasile?
In Paesi che crescono del 3%-8% all’anno?
In Paesi che stanno producendo ricchezza a go-go, con tassazioni sostenibili e non da repressione fiscale?
Ed invece no…
PURTROPPO costoro vivono in Italia…
un Paese in declino da 20 anni che si sta grecizzando ed impoverendo, che si sta de-industrializzando, che ha le tasse più alte del mondo ed uno Stato/una Burocrazia da Uganda… …

CONTINUA A LEGGERE

Non perdere anche il mio post fondamentale: Italia: Il Rischio "Atomico" dell’ABISSO GENERAZIONALE

Nel frattempo…in un’Italia che si sta sfasciando…
ci siamo allegramente goduti circa 20 giorni di un ponte senza fine
che, facendo alcuni conteggi, ci sarebbe costato circa l’1% di PIL
ovvero circa 15-20 miliardi di mancato Prodotto Interno Lordo…
mentre si fatica a trovare anche solo qualche miliardo di copertura per dare l’elemosina renziana da 80…53…40…30 euro al sottoproletariato 2.0.
Ma statali, insegnanti, dipendenti, Casta etc tutti allegramente in vacanza…
il che è cosa buona, niente da dire…
ma 20 giorni di mega-ponte che ti rallentano e bloccano il Paese forse oggi non ce li possiamo più permettere….o no?
(Nota: in questa Italia in pimpante Ripresa…come vi narrano i mass-media…molte persone sono state costrette a prendersi le vacanze forzatamente visto che gli impianti chiudevano, vedi per esempio parte del Gruppo Fiat che qui in Italia non deve avere una lunga lista di ordini inevasi…)
Come già spiegato
ormai non rimangono molte alternative in questa Italia

1. Applicare la mia semplice e dunque impossibile RICETTA…

LA MIA RICETTA PER FAR RIPARTIRE L’ITA(G)LIA…

(usando come detonatore M5S, l’unico disponibile)
ma le possibilità di successo sono massimo 2 su 10
ed i tempi sono comunque molto lunghi: molti italiani non possono più permettersi di aspettare
2. Andarsene via di qui,
in Paesi dove sia ancora possibile permettersi un secondo un terzo e magari anche un quarto figlio
e ce ne sono parecchi di Paesi così in giro per il Mondo
Scegliete voi,
ricordandovi che di vita ne avete una sola…ed anche i vostri figli…
.

Posted in: #NuovaResistenza