Non cambia verso..Sicilia:41 comuni verso il default ma la Regione sperpera altro denaro pubblico

Posted on maggio 6, 2014 di


crocetta-show1.jpg

Che farà Matteuccio?Salva anche l’amichetto Crocetta dopo Marino?
E poi c’è Napoli, come vi avevo detto…

Napoli è fallita. Renzi la salverà come Roma o la farà fallire come Alessandria?

Qui la situazione s’ingrossa, signori.
Ma del resto sono mesi che dico queste cose.
Il prossimo bubbone pronto ad esplodere?
Le Asl italiane.
Voi forse non vi rendete conto..

Oggi ecco la notizia (si fa per dire) dei comuni siciliani.
L’Anci (che è presieduto a livello nazionale da Fassino…e da Orlando a livello regionale…) ha denunciato che sono appena 200, sui 390 siciliani, i comuni che possono ancora farcela, ovviamente con grandi sacrifici e tagli a servizi spesso necessari, e parlare per queste realtà di stabilizzazione dei precari diventa quasi fantascienza: ad oggi sono 15.000 i lavoratori che rischiano il licenziamento.

Tutto questo mentre Mister Crocetta (quello che doveva far cambiare verso alla Sicilia) si compra 5 auto blu: 3 per girare l’isola, una per Roma ed una parcheggiata a Bruxelles.

Una a Roma, una a Bruxelles e tre sull’isola. Rosario Crocetta vuole cinque auto blu per i suoi spostamenti in Sicilia, nella Capitale e in Belgio. Auto blindate che la Regione siciliana sta per noleggiare grazie a un bando previsto per il 4 giugno. La spesa complessiva dovrebbe sfiorare i due milioni di euro, ad essere precisi un milione e 440 mila più Iva per un contratto di quattro anni.

Una decisione che, in tempi di dolorosi tagli (ufficialmente) per tutti ha fatto esplodere le polemiche…

Sapete cosa vi dico?

Fanno bene.

Tanto qualcuno paga sempre.

Tanto vi prendono per le chiappe da 20 anni e a voi, in fondo, va bene così.

E tanto li rivoterete.

Non vedo perchè dovrebbero cambiare verso.

Siete voi a dover cambiare, se non lo avete ancora capito!

Svegliaaaa!

Posted in: #NuovaResistenza