Vittorio Grilli assunto in JP Morgan: l’intreccio perverso politica-banche continua…

Posted on maggio 12, 2014 di


BBZ4s2mCMAECTMC.jpg

L’intreccio perverso tra banche e politica…Banchieri che entrano in politica (vedi Passera) per poi tornare alle banche e politici che entrano nelle banche (vedi Chiamparino) per poi tornare alla politica.
Non sono serviti gli scandali passati (penso a Mps, Carige, Banca delle Marche, etc)
Pensate dopo Mps il Pd ha piazzato un suo uomo al Banco di Sardegna.
Oggi viene fuori la storia di Grilli…
Prendete Chiamparino…
Aveva criticato il aprtito e aveva detto "mai più politica".
Ora, uscito da Intesa, correrà per il Pd (a 70 anni suonati ed una vita solo a far politica, alla faccia della rottamazione!!) per la Regione Piemonte.
Inutile dire altro.
Ma voi continuate a credere che tutto cambierà…
Voi non avete capito una cippa.
Mettetevi al loro posto: da anni fanno così e va tutto bene.
Guadagnano e speculano sulla vostra pelle.
Se qualcosa va storto pagate voi o interviene lo State (cioè sempre voi…)
Poi ci si sdebita con la politica finanziando partiti, fondazioni, correnti…
Tanto ormai è una porta girevole tra politica e banche…
Che dite…
Questi uomini faranno gli interessi dei cittadini quando ci governano?
O preparano i loro futuri incarichi?

Poi ti chiedi perchè Goldman Sachs tifava Pd alle elezioni del 2013…
goldman-sachs-Pd.jpg

Poi ti chiedi perchè Mps pagò una cifra astronomica per Antonveneta…
E magari ti dai anche la risposta giusta che tutti conosciamo…
Eh, già…
Pensate a dove possono essere finiti quei miliardi…

Expo docet…
Noooo, la politica con le banche non c’entra…
E le banche con la politica, neppure.
No, no.

Vittorio Grilli, ex ministro dell’Economia con il governo Monti, è entrato in JP Morgan come responsabile del Corporate and Investment Banking Emea (Europa, Medio Oriente, Africa).

La notizia, di cui riferisce una nota interna della banca Usa, viene confermata da una portavoce.

Grilli lavora da Londra e riporta a Daniel Pinto, CEO del Corporate and Investment Bank di JP Morgan.

Grilli, oltre a una ricca esperienza di docenza universitaria, ha ricoperto vari ruoli in ambito europeo, fino a diventare presidente dell’Economic and Financial Committee dell’Unione Europea, e in Italia, al ministero dell’Economia dove ha partecipato alle operazioni di privatizzazione degli anni 90. Ha gestito l’investment bank in Italia per Credit Suisse First Boston ed è stato adviser di importanti società internazionali.

La sua esperienza in temi economici e suoi mercati finanziari darà un "beneficio impagabile ai nostri clienti e alla società", dice nella nota Pinto.

Grilli sarà senior adviser dei clienti per i temi macroeconomici, gli sviluppi del mercato globale e la politica europea.

fonte: http://borsaitaliana.it.reuters.com

Posted in: #NuovaResistenza