ricchi vs poveri / ridatemi l’ideologia

Posted on maggio 13, 2014 di


soldi e voti

 

Siamo invasi da sondaggi più o meno attendibili.

Ma questo mi ha abbastanza colpito.

Non che dica cose che non si sospettavano, ma spesso le immagini, come si dice, valgono più di 1000 parole.

Appunto, le parole.

A 250 anni dalla Rivoluzione Francese siamo ancora lì, ai ricchi contro i poveri.

Questa la  forza di Grillo, questa la sua debolezza.

Perché, diciamolo, è assai facile che un (sotto)proletariato arrabbiato produca un leader populista, no?

Ridatemi la Democrazia Cristiana, ridatemi il Partito Comunista.

La DC la votava il prete come l’imprenditore come il contadino come il colletto bianco. Il PC l’operaio, certo, ma anche l’intellettuale, quelli che oggi chiamiamo creativi.

DC e PCI, gli ultimi Partiti interclassisti d’Italia, come dice giustamente l’amico Abate.

Vi prego, ridatemi l’ideologia.