L’immagine del giorno (tutto vero): L’INCHINO DI SCHETTINO AL CANDIDATO PD

Posted on maggio 21, 2014 di


Non poteva essere altrimenti..

Uno ha fatto affondare una nave, loro stanno facendo affondare il paese.

Francesco Schettino pronto a far naufragare anche il Partito Democratico. Il comandante del disastro della Costa Concordia, del “torna a bordo cazzo”, ancora imputato per la morte dei 32 passeggeri, è impegnato in prima fila nella campagna del candidato sindaco di Meta di Sorrento Giuseppe Tito. Nella sua città natale, Schettino ha diffuso un appello per il politico del Pd: ” L’entusiasmo di Tito è contagioso, mette di buon umore, è indice di vitalità e sono sicuro che si possa assistere a un miglioramento della qualità della vita e dei servizi offerti, una meta da raggiungere per la nostra Meta qualora gli sia data la fiducia di poter realizzare la sua missione di primo cittadino al servizio degli altri.”

Il manifesto di Schettino per Tito, pubblicato sul sito Politica in Penisola, è un’iniziativa che non sembra mettere in imbarazzo il Pd locale. Anzi, al comizio per il candidato sindaco sono arrivati anche altri personaggi discutibili. Il primo è Umberto Del Basso De Caro, sottosegretario alle Infrastrutture e sospettato di essere uno degli artefici del presunto complotto ai danni di Nunzia De Girolamo per lo scandalo della sanità a Benevento. A lui si è aggiunto Filippo Bubbico, vice ministro dell’Interno rinviato a giudizio per abuso d’ufficio.

fonte: http://www.huffingtonpost.it/

 

Posted in: #NuovaResistenza