Sta arrivando…! Lo avete voluto voi..Adesso sono davvero cazzi, Signori!

Posted on giugno 4, 2014 di


Cari followers e lettori…
come vedete sto scrivendo molto meno sul blog.
Lo trovo ormai del tutto inutile, oltre che una perdita di tempo colossale per me.
Scuserete anche i miei toni su twitter…
Quanto sta avvenendo nel paese lo trovate già scritto in molti vecchi post.
Non credo vi sia bisogno di dire altro.
Non c’era bisogno di un genio per capire dove eravamo diretti.
Bastava guardarsi attorno e leggere qualche blog.
Non godo per aver preventivato cosa sarebbe successo.
L’Italia è davvero messa male, ma caste, media e italioti hanno reso impossibile la benchè minima speranza di risalita.
Le elezioni europee hanno dato la mazzata finale.
Ho sempre detto che Renzi non era altro che la versione piaciona/brillante di Monti e Letta.
Grattate sotto le sparate,le battute, la parlantina, le “veline piddine”…
Guardate le politiche messe in atto.
Sono le stesse dei suoi due illustri predecessori.
E non dite il contrario, perchè denuncereste tutta la vostra pochezza.

Il voto forse non avrebbe risolto granchè, ma poteva essere l’ultima mossa utile per “sparigliare” le carte e provare ad invertire la tendenza.
Ma come vi ho scritto…
Io ho perso.

Mi spiace per chi continua a dire che “non c’era alternativa a Renzi”.
Certo, non avevamo grandi chances, ma votare Renzi era la peggiore cosa da fare in questo momento.
Si doveva e si poteva dare un segnale.
In tutta Europa hanno cercato di dare un segnale di speranza.
Invece, da noi, nulla.
I mercati hanno festeggiato e, subito, sono arrivati i “compiti” da fare, targati ue.
Forse non avete capito a quale gioco stiamo giocando.
Forse non avete compreso che cosa sta arrivando.

Mi spiace.
Sono davvero incazzato nero con quel 40,8% che, per me, non ha assolutamente capito un cazzo.
Come al solito, il tempo dirà chi aveva ragione.
Intanto gli scandali continuano, i dati macroeconomici fanno sempre più schifo e arrivano vagonate di tasse.
Schermata 2014 06 04 alle 21.01.32 650x378 Grazie, Merde.

LO AVETE VOLUTO VOI.
A voi degli scandali importa una sega…
Avete chiesto la continuazione delle politiche montiane-lettiane e sarete presto serviti.
Votare Renzi significava anche questo.
Spero lo abbiate considerato.
Verrete massacrati senza pietà e, la cosa triste, è che tutto ciò avverrà con il vostro massimo consenso.

Io non ho più tempo da perdere con voi.
Il Paese è vostro.
Tengo famiglia…
-:)
e devo capire cosa fare per salvare il culo dei miei cari.

Mi vergogno di essere un vostro connazionale.
State condannando intere generazioni alla povertà.
Non avete dignità, orgoglio e, peggio, un minimo di intelligenza.
Non avete palle.
Siete solo attaccati al vostro più piccolo e bieco “particulare”, ma non avete compreso che pagherete anche voi.

Dopo tasse di ogni tipo ed una pressione fiscale da record, ecco ancora la tasi maggiorata del 60% rispetto all’imu.
Non bastavano le tasse di questi anni, le accise ancora aumentate, il passaporto,etc, etc
Ora sono in arrivo anche la revisione del catasto, l’aumento dell’età pensionabile e, forse, l’innalzamento delle tasse di successione.
Sarà un bagno di sangue.
LO AVETE VOLUTO VOI…

Spero lo abbiate considerato quando avete dato il vostro voto a questi cialtroni.
Siete senza speranza e, con voi, il Paese.
Vi auguro con tutto me stesso di pagare il prezzo di queste scelte autolesionistiche e suicide.
Non bastavano 20 anni buttati nel cesso con Berlusconi e Prodi.
Non sono bastati Monti e Letta.
Siete solo stolti italioti.
Avete vinto, mi arrendo.
Ma non distruggerete il futuro dei miei figli.

Leggete qui sotto questo post di Stefano Bassi..
Ma tanto, ormai, tutto inutile.
All’altro 60% dico: siate consapevoli di cosa sta arrivando e preparatevi in tutti i modi.
La scelta migliore è mollare questo paese fallito e senza alcuna speranza.
In alternativa, fate tutto ciò che potete per salvarvi.
E ringraziate quel 40,8% di stolti italioti.

661h55.jpg
Rieccoci qua…
Già nel 2009-2010 vi anticipai il crollo immobiliare italiano
mentre tutti parlavano di ripresa,
che gli immobili sul lungo non scendono mai,
che è sempre meglio comprare che buttare soldi nell’affitto etc etc
Pochi mi diedero retta…
ma chi lo fece oggi gongola…
perché ha venduto ancora bene in Italia
ed ha switchato col timing ideale su immobili all’estero che si sono rivalutati a stecca…
mentre qui…in ItaGlia…ahi ahi ahi….
Non perdere il mio post fondamentale: Massacro Immobiliare Italiano: beh…che Vi posso dire? IO Ve l’avevo detto!…

Ed adesso la Soluzione Finale sta arrivando…
quella che vi preannunciai tanto tempo fa…
ovvero……………………….
la famigerata riforma del catasto che manderà in leva l’ex-IMU
che oggi si chiama la TASI (e domani chissà?)
con tutte le sue addizionali regionali che Renzie’s-80-euro ha innalzato appena andato al Governo…
vedi cosa vi profetizzavo un anno fa (post da leggere): Vendete tutte le case che avete in Italia, SUBITO! E’ in arrivo una PATRIMONIALE almeno del 30% (mascherata da Riforma Catastale)

Ed anche le mie profezie più recenti stanno addirittura accelerando,
sotto la spinta della Commissione Europea
e di un pigrecomezzi Governo-Renzi-Padoan
che la massa ha eletto pensando che fosse cambiamento-smart…
invece (al netto del marketing renziano) era il solito calesse carico di tasse…austerity recessiva…e mazzate per fare cassa di breve…
Ribadisco ad nauseam…
– “Monti al TG3: Renzi rappresenta la fusione tra Merkel e Hollande e realizzerà l’agenda Monti…”
– Ministro del Tesoro Padoan=di fatto nominato da Draghi..quatto quatto applica terapia-Troika. Compito (di Renzi)? Distrarre la gente…

vedi mio post: La FINE dell’Immobiliare (e del Risparmio)

Ed ecco in dirittura di arrivo la FAMIGERATA RIFORMA DEL CATASTO
che manderà di brutto in LEVA la già quasi insostenibile IMU
ovvero TASI o come cazzo si chiamerà (che era solo un assaggio…non l’avevate capito?)
Nota: in teoria la Riforma del Catasto avrebbe un senso logico…
ma fatta da uno Stato fallito, gestito da un Casta Fallita
che pensa solo a sopravvivere a spese nostre e ad obbedire alla Troika
avrà effetti devastanti su quello che è rimasto della ricchezza di questo Paese
e sarà sempre&solo congegnata con la logica della SPREMITURA per fare Cassa di Breve (e pure col TIMING peggiore…)
In effetti…quale bersaglio è migliore di uno IMMOBILE?…;-)

Ma visto che non c’è fine al PEGGIO…
soprattutto quando un 41% d’Italioti vota per la continuazione dell’Italian-Greek Way
sperando che non tocchi a loro…
oppure credendo di aver votato per un Cambiamento mentre in realtà hanno votato per la continuazione di una linea catastrofica che dura ormai da 3 anni…
per la continuazione DELLA CURA LETALE mascherata da smart-cambiamento-Renziano
(mentre l’unica VERA speranza era un detonatore per uscire dagli schemi)
…Ecco che la Commissione Europea chiama
chiedendo di aumentare ancor più la tassazione sugli immobili italiani già in crollo verticale…
ben sapendo che rappresentano la nostra ricchezza principale dalla quale pescare per garantire il ns. debito pubblico in mano alle banche….
e chiedendo di farlo accelerando la riforma del catasto….

I recenti interventi volti ad alleggerire la pressione fiscale sui fattori di produzionesono stati piuttosto limitati.
Vi è pertanto il margine per spostare ulteriormente ilcarico fiscale verso i consumi, i beni immobili e l’ambiente, nel rigoroso rispettodegli obiettivi di bilancio…..
Per quanto riguarda i beni immobili,una revisione dei valori catastali in linea con gli attuali valori di mercato renderebbe più equa l’imposta annuale sui beni immobili…….

E non credete alla PUTTANATA del
PIU’ EQUA
Non facciamoci prendere per il culo…: visto che bisogna pescare più soldi..
sempre più soldi
per far tornare il cappio del 3% di deficit e del fiscal compact…
semplicemente
NON è questione di maggiore equità/redistribuzione
MA DI SPREMERE PIU’ SOLDI….soprattutto dove è più facile ed efficiente fare cassa
Equità…armonizzazione…sono prese per il culo ad usum 41%
che alla fin fine vogliono dire PIU’ TASSE & CAZZI PER TUTTI
anche per gli illuminati appartenenti al 41% di cui sopra…
PUNTO.
Nota: per liquidare immobili a condizioni un po’ migliori, sfruttate la finestrella delle banche che concedono qualche mutuo in più grazie al calo dello spread che ci è costato carissimo…e sfruttate la confidence renziana per vendere a quel 41% d’italioti…
per poi re-investire meglio ALTROVE la liquidità liberata…

Ed ecco che il Governo Renzie’s eletto dal 41% per il CAMBIAMENTO
obbedisce immediatamente agli ordini della Troika
dichiarando che accelererà la riforma del catasto
da 5 anni di arco temporale ad uno solo….

Fisco: 730 precompilato e catasto entro giugno
Il vice ministro Casero: tre decreti in arrivo, pure la semplificazione.
Il primo pacchetto di tre decreti applicativi della delega fiscale: semplificazione, catasto e 730 precompilato «saranno pronti per fine giugno»……

Lo ha annunciato il vice ministro Luigi Casero illustrando l’attuazione della legge delega.
RIFORMA IN UN ANNO. La riforma del catasto sarà «realizzata in un anno» dall’approvazione del decreto delegato…..
I tecnici italiani parlavano di cinque anni per realizzare la riforma.

Bene…in bocca al lupo…ne abbiamo bisogno….
Pensate quale sarà ANCOR PIU’ il parametro primario della riforma accelerata ad un anno rispetto ai cinque previsti… = FARE CASSA come ci chiede la Troika…
E pensate ai casini che combineranno i ns. tecnici statali che lavorano solo nei giorni dispari e che staccano alle 16 ed il venerdì alle 12.30…..
In bocca al lupo e salutatemi quel consapevolissimo 41% ed i suoi 80 euro che, concessi con una mano (elettorale…), verranno sottratti 3 volte tanto con l’altra….

La Grande Spremitura
mascherata
da Grande Redistribuzione
continua….
vedi mio post: L’Italian Way ovvero “La Dolce Inkiappettata”… (18mld di tasse in più nel 2014 etc etc)
182 mld di manovre e sacrifici in 3 anni
sono serviti a salvare le Banche (soprattutto straniere)
e ad affossare la ns. economia reale a -10% di PIL, -25% di produzione industriale, 23% di disoccupazione reale (13,6% quella Istat) etc etc
MENTRE allo stesso tempo il debito pubblico “grazie ai sacrifici”
è peggiorato di brutto
Il Rapporto Debito/PIL ormai è in direzione 135%, mentre nel 2010 eravamo al 118,7%
Il Debito Pubblico a marzo 2014 ha toccato il nuovo record di 2120mld
= in 27 mesi + 223mld (vs. 182 mld di manovre…perchè se affossi l’economia reale…i conti pubblici non migliorano con “i sacrifici” ma si avvitano al ribasso…altro che cazzi….e miti strumentali che vi narrano…

Si chiama austerity pro-ciclica…traduzione = spremitura recessiva…
insomma…quella per cui hanno votato 41% italioti …inconsapevolmente…o con una visione molto molto piccola ed egoistica…(nota: la colpa è tutta degli evasori, naturalmente…)
Italia: Istat, in tre anni manovre per 182 miliardi ma effetto sui conti limitato

RIPETO:
Unica via era uscire VERAMENTE dagli SCHEMI…era il detonatore…
ma Italioti o hanno votato per il loro orticello e per tirare a campare
oppure hanno votato in base al marketing…e dunque pensando di cambiare.
Pensavano fosse amore…ed invece era un calesse…
Saremmo TUTTI ASFALTATI
41% iper-smart…e 59% very-slow….
Meno quelli che DECIDERANNO di ANDARSENE VIA IL PRIMA POSSIBILE…

fonte:http://www.ilgrandebluff.info

Posted in: #NuovaResistenza