25 grafici per capire che non ci sarà alcuna ripresa

Posted on giugno 19, 2014 di


Quando sento falliti italioti che leggono media di regime ripetere che la “ripresa è vicina”, non so se ridere o piangere.

Ora: io capisco che un italiota è pur sempre uno stolto, cagasotto e che certo di economia capisce poco o nulla.

Comprendo tutto, i suoi limiti, la sua ignoranza e la proverbiale ebetaggine italiota.

Capisco come l’italiota abbia bene stampato in fronte quel bollino tipico della coglionaggine più cazzuta, dannata ed ottusa.

Capisco anche una insana vocazione all’autolesionismo punitivo, al masochismo, al tafazismo…

Però, santa pazienza: basta girare per le strade, non ci vuole una laurea alla Bocconi (visti i risultati poi…)

Guardate in faccia i passanti, le vetrine dei negozi…

Guardate come vestono le persone (il numero di persone “trasandate” aumenta ogni giorno di più)

Fatevi un giro il sabato pomeriggio nel centro di Milano.

Magari fate una foto o un selfie…

-:)

Poi il sabato dopo, andate a Lugano.

Fate anche qui una foto.

Ecco, non serve una laurea…

Ma di che ripresa parliamo?

Ma quanto ancora vogliamo prenderci per le chiappe?

E pensate, il 40,8% ha pure votato Renzi…

E, eccetto le caste-apparati-consorterie a supporto del bulletto fiorentino (assolutamente e logicamente a rimorchio del “vincente”), la stragrande maggioranza di quel 40,8% l’ha anche votato individuando in lui l’ultima speranza, il baluardo contro i nazisti-qualunquisti-sfascisti grillini…

Capite?

Non è stato votato per “interesse” (cosa spregevole, ma, almeno, intelligente)

No, no…

Masse di italioti lo hanno votato come “speranza”.

Cosa che, in qualsiasi punto del globo, produrrebbe solo tante risate e scrollate di spalle…

E dunque, amici cari, ridiamoci sopra, armiamoci di mojtos e vada come deve andare.

Essere consapevoli in una landa popolata solo di italioti non è facile, ma ti permette, forse, di salvarti le natiche.

E non è poco.

La cosa importante è: NON ASPETTARSI PIU’ ALCUN CAMBIAMENTO.

Il 25 maggio l’italiota ha stravinto su tutti i fronti.

Giusto, per gli altri, andarsene da questo paese o restarci e difendersi e, perchè no, specularci sopra.

Altre ipotesi sono destituite di ogni fondamento.

E ricordate: sperare nel meglio e prepararsi al peggio!
-:)

La Produzione Industriale ristagna (dopo il crollo)…..

gpg01 253 Copy Copy1 Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

La disoccupazione cresce…

gpg01 Copy 229 Copy Copy1 Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’gpg01 Copy 230 Copy Copy1 Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

L’Export tiene, l’Import in crollo verticale…

gpg01 277 Copy Copy1 Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

I Consumi energetici collassano…..

gpg01 274 Copy Copy1 Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

I Prestiti alle Imprese in caduta….

gpg01 252 Copy Copy1 Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Le sofferenze bancarie nell’iperspazio….

gpg01 251 Copy Copy1 Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

I Consumi al Dettaglio in continua flessione…

gpg01 Copy 208 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

La Produzione nelle costruzioni ai minimi…

gpg01 278 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Il PIL e’ ancora negativo….

gpg01 279 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Qualche segnale di speranza dagli Ordinativi….

gpg01 Copy 200 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’gpg01 Copy 201 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Il Debito Pubblico macina Record su Record…

debito pubblico maggio Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Deficit sul 3%, Spesa Pubblica e Tassazione ai massimi…

gpg01 282 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Le Scorte sono bassine….

gpg01 280 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Le vendite di auto nuove dimezzate…

gpg01 281 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

I Patrimoni si riducono: i prezzi degli immobili scendono….

gpg01 283 Copy Copy Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Dopo aver visto questi grafici, tutti aggiornatissimi, ritenete che vi sia un qualche segnale di un’imminente ripresa economica?

sfera2 Analisi di 25 grafici di indicatori economici: pochi dubbi, la Ripresa non c’e’

Direi che qualche dubbio viene…

Non c’e’ un parametro dell’economia reale, che sia uno, che abbia un evidente andamento tendente ad un miglioramento chiaro e sostenuto. Alcuni parametri sono stabili, la maggior parte dei parametri tende a peggiorare.

fonte: Scenarieconomici.it

Posted in: #NuovaResistenza