Pd e Bersani ‘ fanculo le vostre lenzuolate: rincari su tutto!

Posted on luglio 9, 2014 di


Ma ve le ricordate le "mitiche lenzuolate" di Bersani?Ma quanto ci hanno fracassato le palle con queste liberalizzazioni e sugli enormi benefici per noi poveri consumatori-utenti?

Bene, ecco i risultati…

lenzuolate.jpg

Le ultime statistiche degli instancabili artigiani di Mestre ti inchiodano davanti al sudario delle tue lenzuolate sulle liberalizzazioni. Quelle, per intenderci, che avevano dato il via al rilancio del Pil facendo incazzare a morte i tassisti, che erano stati i primi bersagli dello Stato monopolista in economia. Insomma, una boiata pazzesca.

Adesso i numeri parlano di rincari mostruosi, da record dei record. “Negli ultimi 10 anni – scrive la Cgia – l’acqua è aumentata dell’85,2 per cento, i rifiuti dell’81,8 per cento e i pedaggi autostradali del 50,1 per cento. Purtroppo, le liberalizzazioni non hanno prodotto gli effetti sperati”. E siccome siamo un popolo di telefonisti, solo i servizi telefonici hanno subito una diminuzione: -15,9 per cento. Sempre nel periodo considerato, l’inflazione, invece, è aumentata del 23,1 per cento.
“Gli aumenti del gas – spiega il segretario Bortolussi – hanno sicuramente risentito del costo della materia prima e del tasso di cambio, mentre l’energia elettrica dell’andamento delle quotazioni petrolifere e dell’aumento degli oneri generali di sistema, in particolare per la copertura degli schemi di incentivazione delle fonti rinnovabili. I trasporti urbani, invece, hanno segnato gli aumenti del costo del carburante e quello del lavoro. Non va dimenticato che molti rincari sono stati condizionati anche, e qualche volta soprattutto, dall’ aggravio fiscale . Tuttavia, nonostante i processi di liberalizzazione avvenuti in questi ultimi decenni abbiano interessato gran parte di questi settori, i risultati ottenuti sono stati poco soddisfacenti. In linea di massima oggi siamo chiamati a pagare di più, ma la qualità dei servizi non ha subito miglioramenti sensibili”.

E i poveri tassisti, che fine hanno fatto? “Il servizio taxi ha subito l’ incremento percentuale più contenuto tra tutte le voci analizzate”.

Allora, caro Bersani, e cari politici che guardate ai cosiddetti territori, chi può alzare la mano per spiegare come mai le assicurazioni sui mezzi di trasporto sono aumentate del 197,1 per cento (4 volte in più dell’inflazione), i pedaggi autostradali del 62,7 per cento (1,7 volte in più dell’inflazione), i trasporti ferroviari del 57,4 per cento (1,7 volte in più dell’inflazione), il gas del 53,5 per cento (2,3 volte in più dell’inflazione), mentre i servizi postali hanno subito un incremento del 37,8?

Da un monopolio ad una oligarchia. Specialmente per le tante società autostrade che sono piene nei loro consigli di amministrazione di politici espressione dei partiti delle riforme, delle rivoluzioni, delle macroregioni, dell’Europa, e compagnia spendendo.

da L’indipendenza

Posted in: #NuovaResistenza