Trova le differenze (Argentina-Germania). Rizzoli come Renzi

Posted on luglio 14, 2014 di


Non voglio commentare la finale mondiale, nè fare una analisi tecnico-tattica.Mi limito a dire solo che l’arbitraggio ha condizionato la partita, favorendo i tedeschi.
Che poi l’Argentina dovesse sfruttare meglio le sue occasioni, ok…
Che la Germania nell’arco di tutto il mondiale forse abbia dimostrato qualcosa in più, ok (non che col Ghana, con gli Usa e con l’Algeria abbia fatto delle partite storiche…)
Che Messi non sia Diego (sempre detto), ok…
Ma Rizzoli ha gravi responsabilità sul risultato finale…
Partita falsata no, ma pesantemente condizionata, sì.
Anzitutto c’era un rosso diretto ad Howedes.
Sì, c’era anche su Aguero nel secondo tempo, ma con Howedes eravamo al 30 esimo circa del primo tempo!!

Questo è rosso tutta la vita: palla lontana, intervento pericoloso e sull’uomo.

Poi, c’è il fattaccio dell’uscita di Neur (ha fischiato fallo ad Higuain)

In pratica Neur prende la palla fuori dall’area (espulsione) e travolge con un intervento "killer" Higuain (possibile rigore ed espulsione)

Perciò, si puo’ dire tutto, ma non che gli argentini si lamentino senza averne ragione.

Del resto, fu Rizzoli ha giudicare meritevole dell’espulsione lo stesso tipo di intervento nella serie A (Udinese-Juve)

In quel caso segnalò espulsione e rigore.

Ancora una volta (come ad Italia ’90) l’Argentina non è stata fortunata…(chiamiamola "sfortuna")

Ovviamente sui giornali italiani silenzio, anzi…

Si "gonfia il petto" per l’orgoglio di aver avuto Rizzoli che, sentite cosa arriva a dire.

non si cura delle critiche e ai microfoni della ‘Rai’ gonfia il petto: "E’ stata una grande emozione, un motivo d’orgoglio per l’Italia. La partita è stata difficile, mi hanno aiutato i giocatori e soprattutto i collaboratori. Momenti difficili? Una finale mondiale non è facile, forse il momento psicologicamente più complicato è stato dopo avere annullato il gol a Higuain, ha creato tensione. Per fortuna però nel mondo si conosce il livello degli arbitri italiani".

Rizzoli è sempre stato un arbitro "del sistema", ha sempre fischiato a comando.

Rizzoli è il degno esemplare italiano del momento, in stile Renzi…

Genuflesso dinanzi ai potenti (tedeschi).

Complimenti…

Ora potete festeggiare con lei..

Posted in: #NuovaResistenza