Renzi #cambiaverso verso.Nel 2012 era contro i tagli di Monti:” i comuni sono in ginocchio!” oggi..

Posted on ottobre 21, 2014 di


Non credo servano parole..Bisognerebbe solo essere volgari o ripetersi.
Non c’è nulla da fare: gli italiani adorano Premier così.
Non era bastato Silvio, no.

Scenarieconomici.it

Interessante la reazione di Renzi alle proteste delle Regioni alla recente Legge di Stabilita’ che taglia piu’ o meno linearmente i trasferimenti agli enti locali:

“Comincino dai loro sprechi anziché minacciare di alzare le tasse o tagliare servizi. No alibi. Incontreremo i presidenti di Regione, ma non ci prendiamo in giro“

Guardiamo cosa diceva Renzi, allora sindaco di Firenze Matteo Renzi parlando con i giornalisti a margine della XXIX assemblea annuale dell’Anci nel 2012, di fronte alle identiche misure di taglio lineare messe in campo dal Governo Monti (trovi QUI l’articolo):

“Il governo deve avere il coraggio di tagliare gli sprechi reali, i comuni sono già in ginocchio. L’esecutivo Monti deve cambiare passo perché con i copia-incolla dell’ultima manovra non si risolvono i problemi”

Direi che non c’e’ molto da aggiungere.

gattopardo cambiamento Renzi ed i tagli agli enti locali: nel 2012 “comuni in ginocchio”, nel 2014 “no alibi”

GPG

Posted in: #NuovaResistenza