Dopo i forestali,ecco il ponte sullo stretto. Mentre per la Sla…una doccia gelata! (#cambiaverso un cazzo)

Posted on ottobre 29, 2014 di


Sono stato tra i primi blogger in Italia ad avvisarvi (inutilmente)

Ed ora mi limito a commentare e a riportare, con amarezza e profonda consapevolezza che ormai anche la mia attività è del tutto inutile.

Traetene voi le conseguenze, se volete.

image.png

Ora è la volta del mitico Ponte sullo Stretto, di berlusconiana memoria…(ricordate le risatine, gli sberleffi e le critiche in passato dei piddini? e le insinuazioni di voler fare un regalo alla mafia?)

Parrebbe che Matteuccio tiri fuori 1 MILIARDO.

Nel frattempo, dopo molte secchiate a favore di telecamera…

il suo governo taglia 100 ml ai malati di sla e ai non autosufficienti.

Da 350 ml a 250...

Ma non c’è solo questo…

Tenete presente che, le esigenze quantificate dal ministero del lavoro e delle politiche sociali, secondo un documento elaborato dalla deputata del Pd, Ileana Argentin, erano 970 milioni di euro..
Le risorse stanziate dal governo si fermano a 550 milioni, una riduzione di ben 420 milioni di euro..

Faccio sommessamente notare che i fondi sociali in questi anni sono stati già ampiamente tagliati e massacrati.
sala1.jpg

La domanda è: come lo chiamate un Premier che adotta simili misure?
Ah, ha proprio ragione Berlusconi…"non sono renziano", dice..
Infatti…
E’ Renzi che è berlusconiano.
Anzi, mi sia consentito ripeterlo.
Renzi è molto peggio di Berlusconi, in tutti i sensi.
E, per lo meno, il Banana aveva una minima opposizione politica, culturale, mediatica in questo paese.
Oggi è il trionfo del renzismo, la versione più volgare e autoritaria del berlusconismo.
Invece dell’acqua, le prossime secchiate io le riempirei di altro…
Si vergogni Renzi, si vergogni.

ps: conoscendo il mkt renziano e come funziona…sono certo che Renzi (la cui natura da "buffone" la deve aver pur imparata da qualcuno…) ripristinerà a 350 ml il fondo.
e la farà passare come sua "vittoria"
In un paese di italioti è una operazione semplice, semplice.

#cambiaverso un cazzo

Posted in: #NuovaResistenza