Il crack arriva l’anno prossimo?

Posted on novembre 3, 2014 di


Ormai lo sapete…Il declino del paese viene da lontano…
Perciò al di là di qualche misero rimbalzo del gatto morto, se avete dei figli, sappiate che qui avranno un futuro di povertà.

italy%2Blong%2Bterm%2BGDP%2B2(1)bis33.png

Negli ultimi anni la situazione si è sfracellata perchè i vari Monti e Renzi non hanno fatto altro che aggravare una situazione già assai complicata e deteriorata.

crisi-economica-italia

Il crack potrebbe essere questione di mesi, come scrive Turani…

Non è vero che tutto è a posto: poiché il paese non cresce e non crescerà, il suo debito diventerà insostenibile e paralizzante: dovrà impiegare tutte le sue risorse per pagare gli interessi e non avrà più mezzi per innescare lo sviluppo. In pratica, si infilerà lungo una spirale perversa che potrà portarla solo alla rovina.

Anche perché i mercati capiranno presto che l’Italia non ha alcuna possibilità di rientrare entro parametri accettabili e che la sua unica prospettiva sarà quella di aumentare indefinitamente il proprio debito. A quel punto, per non fare default nel peggiore dei modi, non le resterà che uscire dall’euro, riacquistare la propria sovranità monetaria, svalutare la moneta e obbligare la Banca d’Italia a acquistare i suoi titoli di debito, i suoi Bot, insomma.

Ma ci sono anche altre opzioni e Renzi è stato messo lì, in realtà. per "allungare il brodo", per impoveririci, #passodopopasso, perchè, fino a quando ci sono ancora risorse private in Italia, questo paese strafallito rimane comunque solvente.
L’Italia non prenderà alcuna decisione, in nessun senso, fidatevi.

Sarà una lenta ed inesorabile agonia.

Renzi è solo un intrattenitore, un professionista della menzogna, un bugiardo seriale.

Ha rinviato i problemi e le tasse, per ora.
E gli italiani continuano a bersi le sue balle, storditi da selfie, annunci e hastag.

Ma la realtà è un’altra, benchè ormai lo sport italiota sia quello di paragonare renzi a Craxi, Tatcher, Berlusconi, Blair…
Puttanate: Renzi è Renzi ed è il prodotto peggiore della nostra storia nazionale.

Un individuo molto pericoloso per le istituzioni di questo paese, messo lì dai poteri marci italiani e dall’eurocrazia.

E’ inutile farsi mille "seghe mentali", con arditi ed inutili paragoni che sono destituiti di ogni fondamento.

E’ un cazzaro, signori.

Assetato di potere, brillante, pieno di energie, gran comunicatore.

Ma resta un cazzaro.

image16.png?w=594

ps: Renzi sa bene quale sia, in realtà, la condizione in cui versa il paese.
Per questo, cercherà con tutto se stesso il casus belli per andare alle urne, prima che persino il popolo più bue del pianeta si possa accorgere del suo bluff o che i mercati sferrino l’attacco finale al paese.

Posted in: #NuovaResistenza