Berlusconi-Renzi, trova le differenze

Posted on novembre 11, 2014 di


58543443c91527945be01289e6c7a364ec736c8768aabb32c28a6370.jpg

Trova le differenze

Come in un vecchio gioco della settimanaenigmistica, trovate le differenze tra le seguenti proposizioni:

– Berlusconi introduce la social card. Beneficiari cittadini over 65 anni o under 3. Con reddito inferiore a 6.781,76 euro (9.042,34 se ultrasettantenni). Non intestatari di più di una utenza e non proprietari di immobili del valore di più di 15000 euro. (in sintesi).

– Renzi dà 80 euro a chi prende meno di 26.000 euro. Beneficiari solo i dipendenti. Esclusi i titolari di partita iva, i pensionati e i redditi inferiori a 8.000 euro.

—–

– Bonus bebè di Berlusconi. Beneficiari i primogeniti nati nel 2011 (nel 2012 diventerà una specie di prestito) di cittadinanza italiana, previa presentazione dell’Isee che stabilisce il tetto massimo per poterne usufruire e che varia da regione a regione.

– Renzi dà 80 euro ad ogni nuovo nato per tre anni. Requisiti: avere un reddito inferiore a 90.000 euro.

—-

– Berlusconi vuole un governo più forte ed un iter parlamentare più veloce per l’approvazione delle sue leggi. Non ce la fa.

– Renzi incardina una riforma per avere un governo più forte ed un iter più veloce in parlamento, in pratica eliminando una camera. Ce la fa?

—-

– Berlusconi vuole eliminare l’articolo 18. Non ce la fa.

– Renzi vuole eliminare l’articolo 18. E probabilmente ce la fa.

—-

– Berlusconi a proposito delle proteste di piazza: “Lo sciopero generale è completamente inutile, dichiara Berlusconi, e «fa parte di un rito trito che non ha nessun effetto». E a proposito dei sindacati: “irresponsabili”.

– Renzi “E’ finito il tempo in cui una manifestazione blocca il governo e il paese”, e sui sindacati: ”Io non credo alla rappresentativita’ di sindacati e partiti”.

—-

– Berlusconi cambia il mattarellum in porcellum. Incostituzionale.

– Renzi propone l’italicum. Liste più corte, ma sempre bloccate. (E’ consigliato a tutti gli italiani un refreshing del latino).

Chi ha voglia di continuare il gioco?

Buon divertimento.

fonte:http://lettere-e-risposte.blogautore.espresso.repubblica.it/

Posted in: #NuovaResistenza