Grecia: 300 EURO Generation (presto in Italia)

Posted on novembre 20, 2014 di


images?q=tbn:ANd9GcSZHyw4fvFD7L1vNEiYDk9wGF96m1Tk6Fq6nrfjk-4YiT8KYZVI

A voi ricorda qualcosa??

Anche da noi pensano di recuperare la competitività…

Renzi pensa così di creare nuovi posti di lavoro…

La moderna schiavitù…

546286-10151030505481471-337981234-n_t.jpg

Un lavoratore su tre in Grecia (nel settore del privato) guadagna uno stipendio mensile di € 300 – € 440 lordi.

Questi dati scioccanti provengono da un sondaggio condotto dall’Istituto del Lavoro (INE) del sindacato del settore privato Gsee.

L’indagine rivela che i salari in Grecia si sono ridotti in modo significativo attraverso i cosiddetti "contratti di lavoro flessibili" imposte dal prestito e dall’accordo fatto con la Troika

Savvas Robolis, direttore scientifico di INE-GSEE, sottolinea che "L’alta disoccupazione sta costringendo sempre più i lavoratori del settore privato ad accettare contratti di lavoro flessibile. La situazione colpisce circa 500.000 persone."

http://www.keeptalkinggreece.com/

Posted in: #NuovaResistenza