BANCA POPOLARE DI VICENZA….AZIONISTI FOTTUTI…E NON E’ CHE L’INIZIO….

Posted on aprile 9, 2015 di


Il consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Vicenza ha deliberato di proporre all’assemblea dei soci di ridurre il valore dell’azione a 48 euro dai 62,5 euro precedenti con una conseguente riduzione del 23,2%. «La determinazione di tale valore – spiega l’istituto in una nota –

Oggi sono particolarmente felice nel pensare alle facce degli italioti coglioni stupidi deficenti, azionisti di quella banca che hanno perso il 23% dei loro soldi in una maniera cosi’ CRETINA,…che verrebbero presi per il culo dai loro stessi figli.
guerrieri_coglioni-2-e1381336736447-620x425.jpg.jpg
DA TEMPO IMMEMORE SU QUESTO BLOG ABBIAMO CONSIGLIATO A TUTTI GLI AZIONISTI DI BANCHE NON QUOTATE DI VENDERE, VENDERE E POI ANCORA VENDERE LE LORO AZIONI….
E’ vero che sono un po’ illiquide, ma dopo svariati tentativi in molti in questi anni hanno venduto portandosi a casa i prezzi "bloccati" di queste banche.
l’attenzione si e’ rivolta in particolare a BANCA POPOLARE DI VICENZA del mitico Zonin e VENETO BANCA….ma ovviamente il concetto vale assolutamente per tutte…

EBBENE ..QUESTE BANCHE HANNO FATTO ANCHE AUMENTI DI CAPITALE E MOLTI ITALIOTI LI HANNO PURE SOTTOSCRITTI…SEMPRE RIGOROSAMENTE ALLA PARI….E POI..MENTRE IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO IN BORSA E’ SUI MASSIMI DEGLI ULTIMI ANNI ( grazie a pesantissimi aumenti di capitale che hanno quasi azzerato il valore in borsa) BANCHE COME LA POPOLARE DI VICENZA..UNA MATTINA DI PRIMAVERA SI SVEGLIANO E COMUNICANO UN CROLLO DEL VALORE DELLE AZIONI PARI AL 23%….OVVERO UN QUARTO DELLA LORO CAPITALIZZAZIONE.
e non credo proprio sia finita qua…
OGGI SONO DI BUONUMORE …HANNO PAGATO I COGLIONI ..E QUESTO E’ SEGNO DI CIVILTA’

fonte: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.it/

Posted in: #NuovaResistenza