Laureati, siamo i peggiori del mondo

Posted on novembre 26, 2015 di


Invece di comprarsi i voti dei 18enni con 500 euro…

Invece di tagliare i fondi per le scuole…

Forse dovrebbero guardare questi drammatici dati: siamo in fondo alla classifica, somari.

Ma forse l’obiettivo è quello: più ignoranti=più elettori italioti.

#labuonascuola eh?

Ma #lavoltabuona che li mandate a fare in culo questi buffoni, no?

 

(cliccate sopra l’immagine)

6b2d733e62f961aa8f8d2da1c77df197_L

 

Questa tabella zeppa di numeri potrebbe spaventare, invece è molto semplice. Il dato pià importante è quello che riguarda la percentuale di laureati in ogni Paese dell’Ocse. La colonna da guardare, quindi, è la quarta da destra.

Se si va a vedere la situazione di alcuni grandi Paesi che aderiscono all’Organizzazione parigina si scopre che, ad esempio, che il 42% degli australiani tra i 25 e i 64 anni hanno una laurea, che in Canada la percentuale sale al 54% e che in fondo alla classifica c’è proprio l’Italia che, insieme alla Turchia, ha solo il 17% di adulti laureati. Nessuno fa peggio di noi.

Il Paese che si avvicina di più alla nostra percentuale è il Messico, che però è al 19%.

fonte: http://www.truenumbers.tv

Posted in: #NuovaResistenza