Non risparmiatori traditi,ma investitori cazzari

Posted on dicembre 9, 2015 di


Renzi a febbraio 2015:”sistema credito italiano assolutamente solido”

E adesso, come la mettiamo, caro Premier cialtrone?

Abbiamo salvato 4 banche fallite (del Pd), tutte rigorosamente del centro Italia, tutte a matrice democratica, una persino guidata dal papà di una ministra…

Eccole le fantastiche 4:

Banca Marche, Etruria, CariChieti e Cassa Ferrara.

Ma ve ne sono altre strafallite…(anche in Veneto…)

Ai cd “risparmiatori” (dite loro che si chiamano INVESTITORI!) hanno mentito per mesi: “le banche italiane sono le più solide”…Così dicevano i cialtroni: Padoan e Renzi su tutti.

E ora?

Ora il Governo propone “misure umanitarie” (siamo al ridicolo) per salvare parte di quegli investitori IDIOTI e presumibilmente del Pd, che loro stessi hanno portato al macello, MENTENDO SPUDORATAMENTE.

E non mi venite a dire che sono poveri “risparmiatori”, perchè è almeno 3 anni che scrivo queste cose...e se uno legge il Corriere, guarda Vespa o si fida di Renzi…beh: CAZZI SUOI!!

Cosa diceva Padoan?

“Le famiglie italiane sono tra le meno indebitate in Europa e possono fare affidamento su un sistema bancario che ha dimostrato di essere solido e privo di rischi per i depositanti; il Paese mantiene intatta la sua credibilità anche sui mercati finanziari, come dimostrano i risultati delle recenti aste dei titoli di stato, i cui rendimenti si collocano sui valori minimi nel confronto storico”

E sosteneva questa buffonata non un secolo fa, ma 12 mesi fa.

Per fortuna pare che la Ue impedirà il salvataggio di questi idioti con soldi pubblici (cioè: miei-nostri)

Ed è inutile che tutti i partiti facciano finta di niente, perchè TUTTI SAPEVANO…

«Matteo Salvini , il leader della Lega, accusa il governo di aver “derubato 150 mila risparmiatori”; ma i verbali dell’europarlamento mostrano che lui stesso il 15 aprile 2014 non si oppose alla direttiva che oggi ha causato l’azzeramento di quei titoli (Salvini si astenne nel voto finale). Silvio Berlusconi chiede al governo di intervenire “al più presto”, eppure tutti i suoi eurodeputati a Strasburgo votarono a favore della direttiva; la sinistra del Pd reclama il fondo per gli indennizzi, dopo aver votato anch’essa in blocco a favore delle norme europee che colpiscono i creditori.

Sono anni che vi ripeto:

– guardate che le banche non potranno più essere salvate
– guardate che tenere tutti i soldi in una banca semi-fallita è un rischio che non potete più correre;
– diversificate gli investimenti;
– portate soldi in Svizzera e/o in banche solide;
– leggete ed informatevi…

etc, etc

Ma se uno investe i propri soldi ad minchiam..fidandosi del direttore della banca o di un promotore finanziario…delle parole di Renzi o di Padoan, perchè deve essere salvato?

Mi spiace, non è cattiveria.

Ovvio che non sono felice per quei poveri disgraziati.

Però, c’è un limite alla coglioneria.
Io investo in borsa, se perdo sono cazzi miei.

E non mi dite che “non è la stessa cosa”…perchè, ora, nel quadro attuale, un po’ è così, invece…

Allora spiegatemi: Mps e Carige (altre due solidissime banche Pd…) hanno perso il 90% del valore delle proprie azioni, con aumenti di capitale che erano delle truffe vere e proprie.
Perchè non rimborsare anche questi “risparmiatori”?

E quando i soldi pubblici saranno finiti, se altre banche dovessero fallire, come faremmo a “rimborsare” altri risparmiatori-investitori sprovveduti?

Ma c’è ancora qualche idiota in questo paese che si fida della classe politica italiana e delle elites (anche bancarie) che con essa governano il paese?

Ma lo sapete in mano a chi sono i giornali?
Alle banche e alle grandi imprese.
E le tv?
Alla politica e a pochi imprenditori(pure politici…)

O vi fidate di Bankitalia?
Della Consob?
Ma per favore!!

Suvvia!

Questi o sono complici-corrotti o sono idioti (vedasi il caso della Serracchiani)

Mi fate vedere in faccia un elettore della Seracchiani?

Voi vi fidate di una persona così?

Voi avete dato mandato a questa persona di rappresentarvi?

E dunque, dovrei io pagare per la vostra immensa e sconsiderata ignoranza?
Eh, no…cari.

E’ giusto che paghiate fino all’ultimo euro della vostra ignoranza.
Così come è giusto che ogni padre piddino sia preso a calci nel culo dal proprio figlio tra 10-15 anni quando il paese sarà nella miseria più totale.

Fatemi capire un’altra cosa….

Voi terreste i vostri soldi in una banca così?

Da 20 euro a 1,2…

E mi dispiace…

Io non so sparare, ma se scoppiasse la terza guerra mondiale, magari cercherei di impratichirmi un po’…

E dunque…forse nel 1970 era scusata l’ignoranza finanziaria o la svogliatezza di seguire i propri investimenti (tanto si investiva inconsapevolmente sul mattone e questo ti rendeva, ma solo perchè il paese era in crescita…)

Ma oggi….dove tutto è finanza e l’economia reale conta sempre meno…in un paese fallito come questo..in mano a consorterie della peggior specie…nel contesto globalizzato…in una Ue con delle regole (belle o brutte ci siamo dentro e dobbiamo conoscerle)…l’ignoranza non è scusabile.

Perdete tempo a parlare di Juve e Milan, ma ai vostri soldi non ci pensate mai.

Cazzi vostri.

Non è giusto che paghi chi, invece, vi dedica un po’ di tempo.

Ma porca puttana: se in un mondo dove i tassi sono a ZERO, ti promettono l’8% su una obbligazione di una banca fallita e tu ci metti tutti i tuoi soldi, DEVO PAGARE IO?

Oggi sentivo una delle tante promotrici di Comitati che stanno sorgendo per “difendere i risparmiatori” a Radio24: non sapeva un benemerito cazzo, neppure quanto rendeva la propria obbligazione!

Dove avrà spostato i suoi soldi, a Banca Carige?

Posted in: #NuovaResistenza