Renzi non puo’ più tacere

Posted on gennaio 20, 2016 di


La faccio breve, poichè vi avevo già anticipato tutto qui o qui o qui o qui o qui

Renzi ha il dovere morale sia come Presidente del Consiglio, sia come segretario del Pd di parlare sulla vicenda di Mps.

Il titolo ora quota 0,566: un massacro totale.

I correntisti (che comunque sono dei perfetti IDIOTI) che hanno ancora i soldi lì hanno il diritto di sapere.

Gli azionisti (che comunque sono dei perfetti IDIOTI) hanno il diritto di sapere.

Gli italiani (che purtroppo, in massima parte, sono dei perfetti IDIOTI) hanno il diritto di sapere.

Mps non è solo la banca del PD.

Ma è (era?) la terza banca italiana.

E'”sistemica”, dunque.

Il crollo di questi anni (e di questi giorni!!) non è “speculazione”.

Qui stanno vendendo a piene mani i “ben informati”.

Altri, forse anche “meglio informati” si stanno facendo le “palle d’oro a scapito” di molti poveri malcapitati.

La cosa non riguarda più solo gli idioti che hanno ancora i soldi nella banca del Pd.

La cosa riguarda tutti noi, poveri contribuenti italiani.

Mps si trascina giù anche le altre banche (quelle non ancora “fallite”)

Non parlo ovviamente di Carige, Veneto Banca, Popolare di Vicenza…

Cosa intende fare il governo?

Utilizzerà la Cdp?

Farà fallire Mps?

La commissarierà?

Ci è anche già scappato un morto (che si sarebbe suicidato, certo…)

E’ doveroso che un Presidente del Consiglio, per quanto inetto e cazzaro quale è il nostro, dica qualcosa.

Al di là delle cazzate che proferisce l’Ad Viola non si tratta di speculazione e qualche correntista (magari) sta portando anche via i suoi soldi.

Renzi ha il dovere morale di aprire bocca e dirci come stanno le cose.

Per quanto mi riguarda, rinnovo l’invito al primo coglione che perderà tutti i suoi soldi con Mps: l’aperitivo promesso anni fa.

Agli altri, un invito: andate a trovare i signori Renzi e Boschi a casa loro per chiedere spiegazione.

-:)

Ah, guardate che per Mister Cazzaro si mette male (purtroppo anche per noi).

Si dice che Draghi,Merkel, Juncker siano molto incazzati con lui.

Farà la fine del suo “padre politico”?

Una volta era lo spread…ora sono le “sofferenze”.

Attenzione perchè col cazzaro, crolleremmo anche noi.

Siamo vicini al commissariamento de facto di ciò che rimane di questo paese.

Ringraziamo ancora quella persona (di guano) di Napolitano per averci “salvato”, sospendendo, peraltro, la democrazia nel nostro paese (in Spagna sono senza governo..e si potrà tornare a votare, eh?)

Infine: il Monte dei Paschi di Siena, per chi non lo sapesse, custodisce i segreti dell’ex Pci-Pds-Ds oggi Pd (ma non solo: anche di ambienti di cdx che, casualmente, stanno supportando Renzi al governo…)

Con Mps pure mister Draghi si potrebbe sporcare (poteva egli non sapere e non vedere quello che accadeva anni fa a Siena, da capo di Bankitalia???)

Attenzione perchè qui non si scherza.

Ricordate il Banco Ambrosiano?

Ecco…

ps: se facciamo una colletta, cari followers, ci possiamo comperare noi Mps tra poco

Posted in: #NuovaResistenza