UNIMPRESA: 70% SOFFERENZE BANCARIE LEGATE A PRESTITI SUPERIORI AI 500 MILA EURO

Posted on gennaio 28, 2016 di


E dunque, sapete questo cosa vuol dire, vero?

I prestiti sempre "agli amici degli amici"…

A voi, per il mutuo, cosa vi hanno chiesto?

Questa è l’Italia che riparte…

L’Italia dei delinquenti che ci governano.

Le sofferenze delle banche sono legate ai grandi prestiti non rimborsati: il 70% dei finanziamenti non ripagati da famiglie e imprese si riferisce, infatti, a crediti superiori a 500.000 euro. Sul totale delle sofferenze pari a 201,1 miliardi di euro, 141,4 miliardi sono relativi a finanziamenti oltre il mezzo milione di euro erogati ad appena 32.608 soggetti, il 2,63% dei clienti “problematici” degli istituti; 25,5 miliardi di sofferenze sono a carico di soli 579 soggetti, lo 0,05% del totale. Lo rileva il rapporto del Centro studi di Unimpresa “Sofferenze bancarie divise per dimensione dei prestiti” secondo il quale sul 97% dei clienti (più di 1 milione di soggetti), che hanno prestiti da 250 euro a 500.000 euro, pesa solo il 29% delle sofferenze (52 miliardi).

fonte: http://www.idiavoli.com/

Posted in: #NuovaResistenza